| 

Comunicato stampa ottobre 2016

Il 29 settembre a Varsavia si è svolta la nona Assemblea del Comites Polonia, all’Ordine del Giorno l’approvazione del Bilancio Preventivo 2017, i prossimi eventi sul territorio e il Portale Accoglienza.

Il Portale Accoglienza è uno dei progetti in corso del Comites Polonia che si avvale della collaborazione dell’Ambasciata d’Italia, della Camera di Commercio e dell’Industria Italiana in Polonia e di altri soggetti pubblici e privati. Il portale si pone come scopo quello di diventare un punto di riferimento per i connazionali residenti e per coloro che sono intenzionati a trasferirsi o anche solo interessati a conoscere la Polonia. Il portale è in fase di sviluppo, verrà messo online nelle prossime settimane.

Durante l’Assemblea si è parlato del prossimo incontro informativo che verrà organizzato negli ultimi mesi del 2016 nella città di Wrocław e della possibilità di avere un altro incontro a Danzica (Trojmiasto) dove il Comites sta cercando contatti per supportare l’organizzazione.

Inoltre il Comites, anche in seguito alla lettera del CGIE (Comitato Generale degli Italiani all’Estero), nella quale viene sottolineata l’importanza di informare i connazionali all’estero sul prossimo referendum costituzionale sta valutando la possibilità di organizzare un incontro informativo di confronto sulle diverse posizioni a Varsavia e Łodz. L’Esecutivo è al lavoro per valutare la fattibilità, a breve verranno comunicate maggiori informazioni.

Verrà affidata entro l’anno la gestione e manutenzione del sito web istituzionale e verrà pubblicato a giorni un avviso per identificare un elemento di segreteria per agevolare il lavoro dei Consiglieri e quindi offrire maggiore disponibilità e reperibilità nei riguardi dei connazionali. Con l’attivazione della segreteria del Comites verrà messa a disposizione del pubblico una utenza telefonica per garantire un contatto diretto con il Comites, lasciare le proprie istanze e chiedere informazioni.

Inoltre il Comites lancerà una “call for expert” per suggerire ai connazionali e agli amici polacchi di inviare il proprio curriculum vitae o presentazione aziendale per possibili futuri incarichi di cui il Comites potrebbe necessitare in futuro, a titolo esplicativo: webdesigner, grafica, traduzioni, tecnici video/audio, ecc.. A breve maggiori informazioni sul sito del www.comitespolonia.pl .

Articoli simili